Anffas Campania

L’autismo: i Disturbi dello Spettro Autistico

L'autismo rientra nella classificazione dei “disturbi pervasivi dello sviluppo”; non è classificato come una malattia, ma è una sindrome che comprende un insieme di disturbi. Esso, infatti, è un insieme di alterazioni dello sviluppo cerebrale, per tale motivo viene utilizzata la definizione di Disturbi dello Spettro Autistico . Questi ultimi, sono un insieme relativamente eterogeneo di disturbi dell’età evolutiva, caratterizzati da una compromissione delle capacità comunicative e da difficoltà di interazione sociale che inficia anche nell’elaborare correttamente le informazioni provenienti dal mondo esterno.

Anffas, fin dalla sua nascita, ha sempre provveduto alla tutela dei diritti delle persone con disabilità per garantire percorsi capaci di offrire una vita dignitosa. È sempre necessario, infatti, fornire maggiori servizi idonei per garantire una migliore qualità di vita.
L’inclusione sociale, non è un gioco ma un diritto: non è importante soltanto aiutare le persone con disabilità intellettive ad essere incluse alla società, ma è fondamentale anche far in modo che il mondo si adatti alle loro esigenze e li renda totalmente autonomi ed indipendenti.

L’inclusione sociale è un diritto: non è importante soltanto aiutare le persone con disabilità intellettive ad adeguarsi alla società, ma è fondamentale anche far in modo che il mondo si adatti alle loro esigenze e li renda totalmente autonomi ed indipendenti. Solo così le attività di tutti i giorni potranno essere svolte senza il supporto costante di familiari o di operatori esterni.

Giornata mondiale della Consapevolezza dell’Autismo

Istituita nel 2007 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo (World Autism Awareness Day, WAAD) si celebra ogni 2 aprile con lo scopo di richiamare l’attenzione di tutta la popolazione sui diritti delle persone nello spettro autistico.
L’obiettivo, infatti, è quello di fare luce sull’autismo, incoraggiando così tutti gli Stati a intraprendere misure in grado di aumentare la consapevolezza sociale dell’autismo e favorire la diagnosi e l’intervento precoce.

Secondo i dati dell’Osservatorio Nazionale per il monitoraggio dei disturbi dello spettro autistico, in Italia un bambino su 77 è autistico, con una prevalenza maggiore nei maschi, che sono colpiti 4,4 volte in più rispetto alle femmine.
Risulta importante, quindi, ricordare la necessità di politiche sanitarie, educative e sociali che migliorino servizi e risorse a supporto delle famiglie.

Personaggi e artisti celebri con disturbi dello spettro autistico

Tanti sono i personaggi famosi ai cui hanno diagnosticato un disturbo dello spettro autistico:
Dan Aykroyd, famoso in tutto il pianeta grazie alla sua indimenticabile interpretazione del film “Blues Brothers”; il regista splatter Tim Burton; Lewis Carroll, l’autore di “Alice in Wonderland”; il più famoso naturalista, geologo e biologo di tutti i tempi, Charles Darwin; lo scienziato e matematico Albert Einstein; Bill Gates, il Co-fondatore di Microsoft Corporation; Steve Jobs, ex CEO di Apple; l’artista Andy Warhol. Ed ancora: il vincitore premio Oscar, Anthony Hopkins; la cantante Susan Boyle; il celeberrimo compositore Wolfgang Amadeus Mozart; Satoshi Tajiri, creatore dei Pokémon di Nintendo.

Log in